Sicurezza dei pedoni: una proposta per il Bilancio Partecipativo 2017

Sicurezza dei pedoni: la proposta per Affori Bilancio Partecipativo 2017

Come migliorare la sicurezza dei pedoni sulle strade del quartiere di Affori: più luce sulle strisce pedonali

Impianti di illuminazione led con segnaletica luminosa, sensori e telecamere per aumentare la sicurezza di chi attraversa le strade

Sicurezza dei pedoni: proposta per il Bilancio Partecipativo 2017

Alcuni residenti Afforesi hanno elaborato e presentato una proposta al Bilancio Partecipativo 2017 per migliorare e rendere più sicuri gli attraversamenti pedonali nelle vie del nostro quartiere. Il Comune di Milano e il Municipio 9 finanzieranno nel prossimo triennio la realizzazione delle migliori proposte che avranno raccolto i maggiori consensi da parte dei cittadini.

 

Sicurezza dei pedoni: proposta per il Bilancio Partecipativo 2017 3
Esempio di illuminazione attraversamento pedonale con lampade led e segnaletica luminosa

Gli attraversamenti pedonali odierni sono poco sicuri.

La maggior parte degli attraversamenti pedonali odierni sono poco sicuri. Nelle città italiane si registra il 43% delle vittime proprio per incidenti sulle strade. Il 42% dei morti in città è un pedone o un ciclista. Numeri impressionanti e terribili se si pensa che il 30% dei pedoni perde la vita mentre attraversa sulle strisce. La nostra proposta è di dotarli di appositi impianti di illuminazione per rendere maggiormente visibili i pedoni in procinto di attraversare la strada e contribuire affichè i conducenti di veicoli riducano la velocità sulle strade urbane.

Cosa prevede nel dettaglio la proposta presentata?

Sicurezza dei pedoni: la proposta per Affori Bilancio Partecipativo 2017
Sicurezza dei pedoni: la proposta per Affori Bilancio Partecipativo 2017

Esistono diverse soluzioni per rendere maggiormente visibili gli attraversamenti pedonali che possono essere dotati di:
– lampade con luci led ad alta illuminazione
segnaletica e cartelli di avvertimento luminosi
semafori lampeggianti e barriere para-pedonali lungo i marciapiedi per evitare che auto parcheggiate impediscano la visibilità del pedone.
Per la sicurezza stradale e il monitoraggio del territorio possono essere installate telecamere e sensori: rilevando l’approssimarsi del pedone aumentano l’intensità dell’illuminazione sull’area circostante contribuendo a far rallentare i veicoli.

Dove è più necessario intervenire nel nostro quartiere?

L’area suggerita è il lungo rettilineo che attraversa Affori lungo le vie Astesani – Pellegrino Rossi ove accadono spesso incidenti che cionvolgono i pedoni.
Questa soluzione può essere adottata in tutte le strade limitrofe del quartiere ove sono presenti scuole, negozi, impianti sportivi e parchi giochi.
La sicurezza dei pedoni è un argomento che riguarda tutta la città.

La netta visibilità di un attraversamento pedonale illuminato
La netta visibilità di un attraversamento pedonale illuminato

Quali sono i benefici che si riuscirebbe ad ottenere con questi nuovi impianti?

I benefici sono molteplici:
Aumento della visibilità dei pedoni e di tutta l’area circostante agli attraversamenti pedonali
Riduzione della velocità dei veicoli
Aumento della sicurezza stradale e monitoraggio del territorio con l’utilizzo delle telecamere
– Risparmio energetico con l’utilizzo di sensori che permettono di aumentare l’intensità delle lampade all’approssimarsi dei pedoni che devono attraversare la strada.

Un attraversamento illuminato rende più sicuri e visibili i pedoni
Un attraversamento illuminato rende più sicuri e visibili i pedoni

Attraversamenti pedonali Affori: più visibilità con impianti luminosi
Il video realizzato per la presentazione della proposta a Palazzo Marino (Novembre 2017)

Ermes Cordaro in rappresentanza del gruppo di residenti afforesi proponenti il progetto, spiega e descrive nell’aula consigliare di Palazzo Marino la loro proposta per il miglioramento della visibilità e la sicurezza dei pedoni attraverso l’illuminazione degli attraversamenti pedonali nel quartiere di Affori…

Leggi gli altri articoli di MilanoAffori.it su urbanistica e viabilità ad Affori…

Quando i tram sferragliavano ad Affori, storia della tranvia Milano – Limbiate

Il “Mombello” il trenino verde-arancio per Limbiate STORIA DI TRAM e BINARI Più di vent’anni fa, prima della fine degli anni ’90, binari, tram e lunghi trenini attraversavano Affori percorrendo l’asse Pellegrino Rossi – Astesani – Vincenzo da Seregno. Una lunga e avvincente storia di tram e tranvie extraurbane che comincia ad Affori nel 1882:…

ANNULLATO il servizio ATM notturno Q41

ANNULLATO il servizio bus ATM notturno Q41AFFORI – COMASINA – BRUZZANO – BOVISASCAATMha adottato nuove misure relative al servizio di trasporto pubblico notturno.Ilservizio notturno di quartiere Q41 (ex radiobus)effettuato tra i quartieri di Affori, Bruzzano, Comasina e Bovisasca NON È PIÙ ATTIVO !!!Sito ATM radiobus Sui mezzi pubblici è necessario indossare mascherina e guanti e tenere…

Le nuove torri residenziali di Via Moneta regalano più verde al Parco di Villa Litta

Terminate le nuove residenze di edilizia convenzionata di via Moneta, ad Affori. Affori sta vivendo da oltre un decennio una massiccia trasformazione e riqualificazione urbanistica specialmente nel settore che costeggia il fascio dei binari delle ferrovie nord per Asso. Le nuove imponenti edificazioni stanno drasticamente cambiando il volto e lo skyline del quartiere. Grazie agli…

Affori, nuovo look per via Ernesto Teodoro Moneta

Completata la riqualificazione viaria e urbanistica per il lungo rettilineo di via Ernesto Teodoro Moneta che si inserisce nella più ampia e radicale riorganizzazione viabilistica degli ultimi decenni del settore sud del quartiere di Affori. Via E. T. Moneta costeggia il lato sud del Parco di Villa Litta e collega Affori direttamente con la Bovisa….

Un collegamento tramviario tra Niguarda, Affori e Bovisa

Una metrotramvia al posto della gronda Il Progetto di una nuova linea tramviaria tra i quartieri nord di Milano per collegare il Pronto Soccorso di Niguarda con Affori M3 e la Bovisa Metrotranvia nord ipotesi di tracciato Gobba – Bicocca – Ospedale Niguarda – AFFORI M3 – Bovisa – Certosa Riprendiamo un tema molto interessante e molto dibattuto che riguarda le…

Code e traffico intasano le strade di Affori

Come risolvere il traffico nel quartiere di Affori: le possibili soluzioni suggerite dai residenti La viabilità ad Affori e nei quartieri confinanti della zona nove è un problema reale, certamente di non facile soluzione. E’ sempre esistito e nemmeno l’arrivo della metropolitana nel 2011 ha ridotto il flusso di veicoli che attraversano e percorrono le…

La rotatoria tra via Astesani e via Vincenzo da Seregno

Realizzata nel 2014 per regolamentare i flussi di traffico e rendere più sicuri gli attraversamenti pedonali Il trafficato incrocio tra le vie Astesani e Vincenzo da Seregno, nella parte nord di Affori, per decenni è stato regolamentato da un impianto semaforizzato: il transito dei veicoli diretti o provenienti da Bruzzano, Comasina e Dergano veniva scandito…

1 commento su “Sicurezza dei pedoni: una proposta per il Bilancio Partecipativo 2017”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.