Facciamo bella Affori: murales per raccontare la Storia del quartiere

Anna Caracciolo murales personaggi illustri Affori

Un progetto del 2017 per abbellire e riqualificare i muri imbrattati della nostra Affori

Un gruppo spontaneo di residenti afforesi nella tarda primavera del 2017 lanciò l’idea di far dipingere sui muri del quartiere murales ispirati al passato di Affori: arti e antichi mestieri, illustri personaggi e vecchie vedute di un tempo.

Tutto era nato quasi per caso da alcuni semplici montaggi photoshop postati su facebook in cui Anna Maria Caracciolo interpretava alcune sue “visioni” di come le sarebbe piaciuto vedere notevolmente migliorati e abbelliti in meglio alcuni angoli della nostra Affori.  Muri oggi scrostati e imbrattati con incomprensibili tags e orrende scritte insignificanti, Anna li ha sorprendentemente trasformati magicamente con la potenza del computer in splendidi angoli rinnovati di colore e di significato storico.

In poche ore il post facebook di Anna ha raccolto centinaia di LIKES di tante persone che ne hanno apprezzato l’idea e commentato favorevolmente il desiderio di veder realizzato un simile progetto. E’ stata la scintilla che ha di fatto convinto alcuni residenti afforesi a mettersi insieme per provarci davvero invece di immaginarlo solamente nei loro desideri.  Per prima cosa hanno creato il profilo facebook “Facciamo bella Affori” per proporre e condividere i bozzetti e raccogliere adesioni e partecipazioni. Anche il Municipio di zona 9 è stato informato su questa idea che ha risposto con entusiasmo.

Il filo conduttore è la Storia di Affori

Vecchie e antiche botteghe


Affori, cartoline e foto in bianco e nero che raccontano storie di vecchie e antiche botteghe, esempi di operosità, sogni e speranze che gli afforesi riponevano e ripongono nelle loro attività! Ricordi da conservare come piccole radici della nostra antica economia!

Ricordare il passato per comprendere da dove veniamo

Un amarcord del passato che dovrebbe interessare anche i più giovani. La conoscenza delle radici di un territorio vissuto arricchisce e accresce il senso di appartenenza. Rappresentare con qualche murales o Trompe l’oeil la storia del nostro quartiere è l’intento per riqualificare il quartiere e rendere omaggio al nostro passato.

Affori Via Flavia angolo Via Novaro di Anna Caracciolo
Affori, Via Flavia angolo Via Novaro: alla finestra nel bozzetto di Anna Caracciolo
Ipotesi di Murales sul muro di via Faccio ad Affori di Anna Caracciolo
Ipotesi di Murales sul muro di via Faccio ad Affori di Anna Caracciolo

Vecchia stazione Affori nord – 1879

Quanti arrivi e quante partenze per raggiungere il posto di lavoro. Talvolta anche accalcati, specie nelle prime ore del mattino, in quei vagoni dove viaggiava anche lo stato d’animo degli afforesi con i loro problemi e le loro gioie…!

I Sirenei portale di Villa Litta

Un simbolo di Affori da ricordare con un bel murales! Scavando nella nostra storia, la contessa Belgioioso nell’atmosfera di Villa Litta che ha ospitato personaggi nobili e illustri della letteratura e dell’arte.

Un gruppo di residenti prova a elaborare la fattibilità del progetto

Siamo un gruppo molto intraprendente di residenti che vorrebbero realizzare MURALES ispirati alla Storia e ai personaggi della vecchia Affori, su muri deturpati e sulle saracinesche imbrattate. Chiunque voglia partecipare e sostenere l’idea è ben accetto specialmente coloro che hanno abilità pittoriche e una gran voglia di FARE BELLA AFFORI.

L’idea è dare valore alle antiche Arti e ai Mestieri che in Affori sono rappresentati da commercianti e artigiani di gran valore. Ancora oggi in Affori sono attive botteghe storiche (ricordate la recente mostra fotografica a Villa Litta: Affori@Work). È un patrimonio che pochissime zone di Milano possono vantare e hanno conservato. Massima disponibilità a suggerimenti e proposte.

La riqualificazione di Affori può essere anche occasione di aggregazione e di inclusione
senza alcuna barriera culturale e ideologica, aperta a tutti i residenti di qualsiasi età che vogliano dare una mano e specialmente il loro supporto pratico nella realizzazione di bozzetti e disegni fino alla effettiva realizzazione delle opere pittoriche. Confidiamo così di vedere nei prossimi mesi alcuni muri e alcune saracinesche decorate, richiedendo i necessari permessi e sperando di trovare il supporto di Sponsor per l’acquisto delle pitture e degli strumenti necessari.

Ispirandoci alle antiche vedute, attività e personaggi del passato vorremmo realizzare dei MURALES o dipinti di carattere storico sui muri di Affori per abbellire il quartiere, eliminare certe brutture che da troppi anni deturpano l’intera città, coinvolgere i RAGAZZI, le SCUOLE e le Associazioni locali del quartiere nel realizzare questi disegni oltre che a dipingere le saracinesche. Il tutto collegato al filo conduttore della Storia di Affori…. Seguiteci e SOSTENETECI….

Il mondo dello spettacolo ad Affori

Quanti i personaggi famosi che hanno frequentato, abitualmente e non, la famosa trattoria “La Madonnina” in via Astesani angolo Via Novaro! Eccone qui alcuni. Ve ne ricordate altri?

Scrive Anna Maria Caracciolo in un post facebook:

Grazie infinite a chi mi ha fornito e continua a fornirmi materiale fotografico. Fra tutti ed in primis il nostro storico per eccellenza Sig. Luigi Ripamonti a cui dobbiamo tutto ciò che riguarda la nostra storia afforese che lui conserva e ci trasmette con pillole preziose. Un grazie al Municipio 9 nella persona del Presidente Lardieri con la collaborazione di Carlo Lolla che apprezzano ed incoraggiano questo progetto, così come i cittadini di quartiere cui sta a cuore il ricordo del luogo dove vivono. E’ questo il sogno di un gruppo spontaneo afforese nato per fare bella affori. Un sogno che vorremmo realizzato anche con la solidarietà di chi avverte, nota e fotografa un degrado quasi galoppante sul territorio e desidera riaffermare la propria appartenenza attraverso ricordi evocativi con murales o trompe l’oeil. Stiamo valutando l’aiuto di chi vorrà eseguire le opere su progetti già postati e in fase di lavorazione. Uno è già in opera: presto lo vedrete e come altri che seguiranno ma senza invadere Affori. Noi continuiamo a crederci! Contattateci su “Facciamo bella Affori! Gli impedimenti burocratici cui potremmo certamente andare incontro ci fanno sperare nella solidarietà di tutti. Affori è di tutti, Affori è di chi sa rispettarla e amarla!

La parrocchiale di Santa Giustina e il suo svettante campanile

Un muro accanto ad una carrozzeria tra via Faccio e via Molteni. Una finestra dalla quale affacciarsi sulla nostra vecchia Affori ripresa da una cartolina degli anni ’30

La Cucirini Tre Stelle


Dove ora c’è la Casa Famiglia di Affori all’inizio dello scorso secolo vi era una vecchia filanda, poi diventata Cucirini Tre Stelle: un caro ricordo per i tanti afforesi che vi hanno lavorato!

Abbellire o abbattere il muro delle ex scuderie di Villa Litta?

Altro spunto di discussione che ha stimolato e animato lo scambio di opinioni e di critiche tra i residenti è stata la proposta di decorare o abbattere il residuo di muro delle ex scuderie di Villa Litta, oggi chiamato con ironia “muro del pianto“. Già da molti anni si son fatte proposte e idee su come poter migliorare questa orrenda parete bianca, scrostata e insignificante. Qui sono riprodotte due “visioni” molto affascinanti suggerite da di Anna Caracciolo…

Affori Villa Litta il muro ex scuderie di Anna Caracciolo
Affori Villa Litta il muro ex scuderie di Anna Caracciolo
Affori muro ex scuderie di Villa Litta di Anna Caracciolo
Affori muro ex scuderie di Villa Litta di Anna Caracciolo

Decine di volontari ripuliscono i muri di Affori deturpati dalle scritte vandaliche

Gli Afforesi si sono rimboccati le maniche per ridipingere uno dei palazzi più belli di Viale Affori e la Scuola materna di Villa Litta. Dopo le devastazioni che Milano ha subito il Primo Maggio 2015, in occasione dell’apertura e inaugurazione di Expo, il Comune e l’Assessorato ai Lavori Pubblici hanno invitato la cittadinanza e le Associazioni…

Leggi l'articolo…

I Volontari ridipingono gli androni di Villa Litta e la scuola materna

Un altro tassello di Villa Litta ripulito dai cittadini Dopo le terribili devastazioni e pesantissime vandalizzazioni che Milano ha subito durante le manifestazioni per il Primo Maggio 2015 degenerate in atti di guerriglia urbana contro l’inaugurazione di Expo, il Comune di Milano, superato lo sgomento dei primi giorni, in risposta a tanta inaudita violenza, ha…

Leggi l'articolo…

Refettorio scolastico di via Iseo, i volontari cancellano nuovamente le tag vandaliche

Più volte imbrattato dagli assalti dei graffitari ma i cittadini non si arrendono Nell’Ottobre 2014, l’Associazione Nazionale Antigraffiti ha supportato alcuni cittadini residenti di Affori nel ripulire i muri esterni completamente ricoperti da scritte vandaliche e pastrocchi incomprensibili sui muri perimetrali del Refettorio scolastico sito tra le vie Iseo e Ivrea frequentato ogni giorno da…

Leggi l'articolo…

Afforesi e cittadini volontari difendono Villa Litta dagli imbratta muri

11 e 12 Settembre 2014: Associazione antigraffiti con decine di volontari e residenti ridipingono le facciate della seicentesca Villa Litta dopo anni di vandalizzazioni e imbrattamenti. Denunciano i vandali e adottano la Villa. I cittadini volontari ripuliscono Villa Litta imbrattata per anni dai vandali https://www.youtube.com/watch?v=CdWZAly7I7Q Nel settembre 2014 un piccolo esercito di cittadini e volontari…

Leggi l'articolo…

Tags e graffiti. Ripulito per l’ennesima volta il Refettorio scolastico di via Ivrea

Ennesimo assalto dei vandali graffitari sui muri del refettorio scolastico di via Ivrea angolo Iseo. Anche questa volta i cittadini volontari che monitorano il quartiere sono prontamente intervenuti per cancellare le scritte vandaliche e ridipingere i muri esterni. Di tasca propria hanno provveduto all’acquisto della vernice e del materiale necessario senza chiedere alcun contributo o…

Leggi l'articolo…

In via Cialdini i residenti volontari trasformano la discarica in aiuola fiorita

Residenti volontari per migliorare Affori Nell’agosto del 2014 un agguerrito e allegro gruppo di residenti volontari si diedero un gran da fare per riqualificare lo spazio antistante l’ingresso al Parco di Villa Litta Modignani ad Affori che si affaccia su via Cialdini. Sostieni e dai una mano anche tu e aiutaci a preservare questo spazio…

Leggi l'articolo…

Street Art sui muri grigi della passerella ferroviaria di Affori

Riqualificare e abbellire il ponte pedonale tra via Taccioli e via Ippocrate Una geniale idea lanciata sul gruppo facebook “non sei di Affori se…”nell’autunno del 2017 immaginava di colorare la passerella ferroviaria accanto alla vecchia stazione di Affori FN. Il progetto di “Mural paint” (una delle tecniche utilizzate nella street art) proposto da Lionel Ducrey…

Leggi l'articolo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.